5 Ispirazioni di Riuso Creativo – Anche l’Eco Design Ha un suo Perchè

Abbiamo tutti sentito parlare di eco design, green design e design sostenibile. Ma cosa si intende veramente con questi concetti?

 



È semplice. Ogni volta che qualcosa viene costruito, sono impiegate risorse, materie prime ed energia. Prima e dopo la produzione, i materiali e poi gli oggetti finiti vengono trasportati, a volte anche da un capo all’altro del mondo. Il loro trasporto causa emissioni di CO2, proprio come durante la realizzazione dell’oggetto stesso e come quando dovrà essere smaltito una volta diventato vecchio e inutilizzabile {ma chi l’ha detto??}.

Ecco che qui entra in gioco l’eco design che guarda al ciclo vitale dei manufatti e studia come poter ridurre al minimo l’utilizzo di energia, gli sprechi di materie prime e gli scarti immessi nell’ambiente una volta che l’artefatto, in questo caso parliamo di mobilia,  viene dismesso.

Al fine di ridurre il nostro impatto ambientale e gli sprechi energetici, dobbiamo renderci conto una volta per tutte che le risorse che il nostro pianeta Terra ci mette a disposizione non dureranno all’infinito e che sarebbe ora di iniziare a riciclare, riusare e riutilizzare. 


Il network di creative che segue C’è Crisi, c’è crisi! se ne intende di riuso creativo, ma gli altri? Parlatene il più possibile con i vostri conoscenti, fate circolare queste idee che suonano tanto innovative pur essendo vecchie come il cucco. All’ultima edizione del linky party “Home Decór e Accessori per la Casa”  hanno partecipato tantissimi progetti utili, colorati e fantasiosi di riuso creativo e spero di vederne sempre di più. Grazie per le ispirazioni riciclose ragazze!


Ma ora vediamo come hanno rielaborano il concetto di riciclo creativo e di design sostenibile le aziende produttrici di mobili e arredamento per esterni.

 

 
Gli americani della Loll Design possiedono il record di aver riciclato più di 18 milioni di bottiglioni di plastica del latte dal 2005. Il risultato?  Una collezione di arredo super colorato e fatto di materiale riciclato e riciclabile al 100% come sedie, sdraio, tavoli da giardino.


Source: ecosalon.com via Alex on Pinterest





Hai la casa piccola? Ti manca il verde del tuo paese d’origine? Allora quello che ti serve è un letto ecologico come l’Ecotypic Bed che ti permette di piantare fiori e piante direttamente nella sua struttura. E non è tutto. Il letto contiene dei led per la lettura notturna, una batteria che si carica col nostro movimento e nasconde delle maniglie elastiche per quando ci sentiamo sportivi.







Ed ora un pensiero rivolto alle mamme che mi seguono. Dalla collaborazione del brand di design giapponese MUJI e la Lego sono nate delle collezioni di giocattoli ecologici di carta e mattoncini. Eccovi un kit perfetto per i maschietti e uno per le femminucce.


Source: inhabitots.com via Alex on Pinterest


Source: inhabitots.com via Alex on Pinterest





Information desk all’entrata della biblioteca. Delft University of Technology


Source: flickr.com via Alex on Pinterest





Il motto dell’azienda produttrice di sci Green Mountain Ski Furniture è “ski white live green” {scia in bianco e vivi in verde}.  Hanno iniziato infatti a riciclare vecchie tavole da snowboard e sci  dismessi per trasformarli in mobili per esterni, ma non solo. Ah, e ritirano anche i vostri vecchi sci.


Source: recycledskis.com via Alex on Pinterest





Non c’è niente di male nel far resuscitare un oggetto dismesso, qualcosa che ad altri potrebbe sembrare spazzatura. Dobbiamo reimparare il concetto del fai da te, di applicare contemporaneamente mani e cervello e creare ciò che piace a NOI, e non ciò che le multinazionali o le riviste di design ci impongono! 


Rimbocchiamoci le maniche e accendiamo la creatività.
Buon week end a tutti!




Per approfondire:

Cambiamento Climatico & Arte Visibile dallo Spazio

Sacchetti Biodegradabili – Ambiente, WWF e la Polemica fra Legambiente e il Governo Monti

6 Soluzioni Innovative Sostenibili che Miglioreranno la Nostra Vita


9 commenti :

  1. Post, come sempre, interessantissimo... Complimenti! Ciao e buon sabato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie SweetColours, sei un tesoro. Ti auguro un buon fine settimana e spero troverai il tempo per linkare qualche tua creazione....

      Elimina
  2. Cara Alex come sempre i tuoi post trovo sempre cose molto interessante.
    Cara amica se passi da me c è un premio per tutti i miei gentili lettori.
    Ciao e buona domenica con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Io già sono una che non butta via niente,non c'è bisogno di convincermi!!!Che meraviglia voglio quel letto!!!

    RispondiElimina
  4. fervida sostenitrice del riuso, e più ancora della riduzione dello spreco...carine le sedie fatte con gli sci ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara, grazie di essere passata! E che buona la tua ultima ricettina col saitan croccante!

      Elimina
  5. Che bel post, Alex!
    La cosa bella è che sono (letto stravagante a parte)idee fattibili ed alla mano di tutti! Speriamo che tutti capiranno questa risorsa il prima possibile!
    Mariana

    RispondiElimina