Blog Finds – Ferreggiando - & Consigli Utili ai Blogger per Ottimizzare il Blog


Eccoci arrivati ad un altro appuntamento con la rubrica Blog Finds by Topogina. Spero di riuscire a postare più spesso articoli del genere perchè dai vostri commenti e richieste tramite email capisco che una piccola dose di critiche costruttive è sempre la benvenuta.

Vorrei utilizzare lo stesso formato della volta scorsa, presentandovi gli artigiani che curano il blog e  poi fornire qualche consiglio per migliorare la usability  del blog in questione ma anche dei vostri.  Spero i ragazzi di Ferreggiando non se la prendano se uso il loro sito come “cavia” per questi consigli che si adattano ad ogni blogger che voglia vendere online.





Ferreggiando – Arte del Ferro Battuto e Creatività


Voglio farvi conoscere questo blog creativo che ho scoperto da un paio di mesi e che, a mio avviso,  merita di essere conosciuto meglio.

Ferreggiando è un blog gestito da una coppia di fidanzatini: Alan  e Ilaria. Lui lavora il ferro battuto mentre lei è una studentessa di Economia e Management che si diletta sia in cucina {specie nel cake design} che a creare bijoux riciclosi.


arte fatta a mano, handmade, oggetti di ferro battuto, ferreggiando blog, torta, cake design, gioielli di metallic, ferro, cuoricino fai da te



Come ho già detto ad Ilaria, il ferro battuto è un mestiere che mi sta particolarmente a cuore, non solo perchè il mio appartamento odierno era il laboratorio del mio bisnonno fabbro, ma anche perchè questo mestiere, l ‘Arte fabbrile, è assolutamente in via d’estinzione! E questo è davvero un peccato visto che gli oggetti in ferro, siano essi di home decór  o gioielli fatti amano, hanno un fascino tutto loro. 





Ilaria l’ho conosciuta quando ha pubblicato una campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono delle tartarughe. Abbiamo infatti in comune l’amore e soprattutto il rispetto per gli animali e per l’ambiente, quindi  da allora non l’ho piu mollata.  È confortante sapere che ci sono altre persone al mondo a parte me che spostano le lumachine dalla strada per evitare che vengano investite... e Ilaria è una di queste!


 arte fatta a mano, handmade, oggetti di ferro battuto, ferreggiando blog, torta, cake design, gioielli di metallic, ferro, cuoricino fai da te, c’è crisi, c’è crisi, cecrisicecrisi.blogspot.it



Nel tempo libero, Ilaria {detta anche Girucca} si dedica ai cagnolini e ai gattini dell’Associazione difesa animali arco e io ritengo che il suo impegno vada lodato! Nelle ultime settimane poi la nostra amica ha sfornato una ricetta dietro l’altra! E tutte buonissime: cheesecake ai lamponi, pancakes.... mamma che voglia di cucinare che mi ha fatto venire!


Ferreggiando  blog   gallery   sito   facebook


 c’è crisi, c’è crisi, arte fatta a mano, handmade, oggetti di ferro battuto, ferreggiando blog, torta, cake design, gioielli di metallic, ferro, cuoricino fai da te





Un consiglio per migliorare 

i vostri blog 



Queste informazioni riguardano chiunque voglia utilizzare il web per pubblicizzare e vendere i propri prodotti handmade. Non me ne vogliano Alan e Ilaria ma alcuni  esempi pratici risultano molto utili.

Se si ha l’intenzione di vendere i propri artefatti online, ci sono un paio di cose che NON possono mancare sul vostro blog al fine di attirare nuovi clienti.




1. Farsi Conoscere dagli altri blog



Un ottimo metodo per iniziare a farsi conoscere quando si apre un blog è di frequentare altri blog e commentare {molti blogger reciprocano la visita}, interagire e partecipare ad iniziative di networking {come il Linky Party e Ricette Links su Kreattiva}. Quindi i nostri ragazzi sono già a buon punto, Ilaria soprattutto sta facendo un ottimo lavoro!




2. Creare una Pagina dedicata ai vostri prodotti e creazioni fatti a mano



Prima di tutto, bisogna mettere nero su bianco il fatto che gli artefatti mostrati sul vostro blog siano in vendita, citare il loro prezzo {anche approssimativamente}, quanto costi la spedizione e se ci siano delle limitazioni alle zone verso le quali si esegue la spedizione.

  • Si rende quindi necessaria la creazione di  una pagina statica interamente dedicata ai prodotti offerti che contenga una gallery fotografica ben fatta  e specifichi le modalità d’ordinazione.

  • Sarà bene dare alla pagina un nome che richiami in modo chiaro potenziali clienti tipo “prodotti in vendita/i miei prodotti/le mie creazioni fatte a mano” .




Anche  se penso che al momento Alan crei solo su commissione, se vuole espandersi e allargare la sua cerchia di clienti dovrà fornire un’idea approssimativa sul prezzo delle sue creazioni. Pensateci, per chi non è abituato ad acquistare lavori fatti a mano e/o su commissione è difficile farsi un’idea su quali possano essere i costi.

  • È consigliabile raggruppare i prodotti in categorie {vasi, candelabri etc.} e fornire un price range per ogni categoria. Per esempio, inserire una o due foto dei porta candele e sotto la scritta “da 20 a 40 euro” e da cosa dipenda la differenza di prezzo {dal materiale, tipo di lavorazione, dimensioni o peso dell’oggetto}.

  • Serve poi un chiaro riferimento a come potervi contattare. Per ex. “Per ordinazioni su misura, potete chiamarmi o mandarmi un’email qui... Normalmente rispondo alle email entro 48 ore.”



La qualità delle foto diventa un must. Quindi consiglio ad Alan e Ilaria di schiarire le foto pubblicate utilizzando un photo editor. Al momento potrebbero risultare troppo scure e non permettere di  apprezzare la vera essenza artistica del soggetto.
Se vi accorgete che dovete usare il flash per fare la foto, meglio aspettare domattina e scattarla con la luce naturale.



Inoltre è importante che non ci siano link rotti, che la voce Creazioni sia collegata al sito web di Alan e che i profili Facebook e Google Plus siano messi maggiormente in evidenza {e non come ultima risorsa}.




3.  Usare il SEO perchè Google si accorga di Voi

 

Non pensiate che serva fare un corso di Search Engine Optimization per portare più visite al vostro blog ma se volete monetizzarlo anche un minimo e attirare nuovi potenziali clienti, esistono alcuni trucchetti da mettere in atto sul vostro blog. Non voglio andare troppo nel dettaglio, magari ci dedicherò un articolo in futuro; ma visto che Blogger ci offre degli strumenti gratuiti, perchè non utilizzarli?

 

 

Da Impostazioni  / Di base

 

Controlliamo di essere visibili ai motori di ricerca inserendo:

·         Titolo blog {anche se non è visibile agli utenti perchè lo abbiamo rimpiazzato con l’immagine dell’header}

·         Descrizione blog: inserite un breve riassunto degli argomenti da voi trattati cercando di scegliere delle parole chiave specifiche {“oggetti fatti a mano, handmade, vendita bijoux”}

·         Privacy: è necessario autorizzare Blogger ad inserire i vostri contenuti nei motori di ricerca. Cliccate su Modifica e controllate di aver selezionato Si alle seguenti domande: “Aggiungere il blog ai nostri elenchi?” e  “Vuoi far trovare il tuo blog dai motori di ricerca?”.



 c’è crisi, c’è crisi,  impostazioni di base blogger impostazioni preferenze per la ricerca impostazioni post descrizione della ricerca arte fatta a mano, handmade, oggetti di ferro battuto, ferreggiando blog, torta, cake design, gioielli di metallic, ferro, cuoricino fai da te




Da Impostazioni  / Preferenze di Ricerca / Metatag:

 

Inseriamo le hot keys o parole chiave, seguite dalla virgola, specifiche per i nostri contenuti, massimo 200 caratteri. Come dice Google stesso il metatag “incoraggia gli utenti a scegliere di fare click sul tuo blog nei risultati delle ricerche”.  
Potete anche usare questo strumento: Suggeritore di Parole Chiave.

 

 c’è crisi, c’è crisi,  impostazioni di base blogger impostazioni preferenze per la ricerca impostazioni post descrizione della ricerca arte fatta a mano, handmade, oggetti di ferro battuto, ferreggiando blog, torta, cake design, gioielli di metallic, ferro, cuoricino fai da te



Da Post / Descrizione della Ricerca:

 

Per ogni singolo post, cerchiamo di scegliere le parole chiave che userebbe una persona intenzionata ad  acquistare un prodotto fatto a mano e inseriamole nella descrizione del singolo articolo.

 

 c’è crisi, c’è crisi,  impostazioni di base blogger impostazioni preferenze per la ricerca impostazioni post descrizione della ricerca arte fatta a mano, handmade, oggetti di ferro battuto, ferreggiando blog, torta, cake design, gioielli di metallic, ferro, cuoricino fai da te




4.  Rimuovere le Parole di Verifica ai Commenti


I commenti sono la formula ottimale per testare il gradimento del vostro blog. Perchè rendere quest’operazione più complessa per i lettori? I cosiddetti captcha rappresentano degli ostacoli, fanno perdere tempo nonchè la voglia di commentare.

Io li ho tolti appena aperto il blog 5 mesi fa e vi assicuro che in 4 mesi e su 3406 commenti lasciati dai lettori di C’è crisi!   solo un  commento era spam.






Avendo ottenuto un Master in Sales Management e lavorato per anni nel campo del Marketing, mi farebbe piacere approfondire con voi come ottimizzare in poche e semplici mosse i contenuti del vostro blog. Vorrei capire se è una cosa che può interessarvi o meno. Me lo dite nei commenti?

Se vi è piaciuto quest’articolo, potete condividerlo sui social media attraverso un click. Lo apprezzerei moltissimo!

64 commenti :

  1. Articolo interessantissimo, senz'altro da approfondire (per un'imbranata come me poi...)

    RispondiElimina
  2. Mi associo a Paola, molto interessante! Anche per chi, come me, è partita solo per condividere le proprie passioni, ad un certo punto si trova nella necessità di recuperare, ameno in parte, qualche soldino per acquistare nuovi materiali e/o attrezzature..Mi piacerebbe approfondire, oltre al marketing anche l'aspetto fiscale, perché ci sono notizie contraddittorie in giro.. grazie mille!!
    Buona settimana
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Bili, allora mi informero' meglio... ho gia' letto alcuni articoli a riguardo ma hai ragione tu, non e' chiaro, e anche in quei siti consigliavano comunque di rivolgersi al proprio commercialista. E se io non ce l'ho?

      Elimina
  3. a me piacciono sempre questi articoli!

    RispondiElimina
  4. Ciao Alex :) :) Grazie per aver parlato di noi e grazie per tutti i consiglio :) :) Allora diciamo che la pagina dedicata alle creazioni la stiamo pensando.. ma purtroppo siamo due persone molto impegnate ( io sotto esami e Alan pieno di casini per la ditta.. se ti raccontassi che casino è stato per lui arrivare fino qui :s è ancora dietro, dopo mesi, a fare carte con banche, provincia..). Ci sono un mucchio di cose da sistemare e i tuoi consigli sono preziosi.. Per le foto ahahah si io sono una pippa come fotografa, però so usare qualche editor; quella brava è mia sorella, infatti si vede quando le fa lei :)Però abbiamo già avuto un paio di richieste grazie al blog, e questa è una bella soddisfazione.
    Per le creazioni per il momento solo su commissione perché ci vuole davvero molto tempo per realizzarle, sia la più piccina che la più grande richiedono molto molto tempo e molta pazienza. ( conoscendo quest'arte sono sicura che lo sai :) )
    Che bella laurea che hai, piacerebbe anche a me lavorare nel marketing.. mi piacerebbe fare 1000 cose diverse :)
    Del blog mi occupo sempre io perchè Alan ha qualche problemino con internet, ma di solito quando scrivo è presente :) :)
    Grazie di cuore per aver parlato di noi.. sei un tesoro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami se ci ho messo tanto a pubblicarlo, era rimasto li' in una cartella e avevo paura che vi offendeste o cose del genere....

      Per le foto, hai visto? Io ho preso le tue ma le ho schiarite un attimo, l'ho fatto senza usare filtri astrusi ma semplicemente cliccando schiarisci e contrasto da Picasa. Ci vuole veramente pochissimo.

      Mi fa piacere che il post ti sia piaciuto...

      Un bacione,
      Alex

      Elimina
    2. Ma va perchè offendersi :) Poi io sono una perfezionista.. quindi il blog così non mi andava del tutto bene :) Si uso anche io picasa, ma spesso faccio le cose in fretta causa la mancanza di tempo -.-
      Invece ti ringraziamo perchè ci aiuti e ci dai visibilità :)

      Elimina
  5. non mi sono persa una parola, corro a ricontrollare di aver fatto le scelte giuste :)

    RispondiElimina
  6. Dopo un anno di blog mi sono resa conto di non aver mai prestato attenzione alla parte SEO ed è una settimana che ci sto lavorando su. Grazie per questo post riassuntivo utilissimo. Volevo solo aggiungere che chi non è titolare di Partita IVA non può esporre i prezzi (nemmeno nei mercatini), ma deve indicare un generico "prezzo su richiesta".
    Siccome anch'io come fotografa faccio ridere i polli, e per di più non possiedo nemmeno una fotocamera decente e mi arrangio con lo smartphone, i photo editor sono per me una manna e ne uso principalmente tre: PhotoScape, PicMonkey e iPiccy, tutti gratuiti e molto intuitivi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara, ti ringrazio per l'informazione. In realta' non mi ero informata dal punto di vista fiscale. Sapresti consigliarmi qualche link interessante a riguardo?

      Grazie,
      Alex

      Elimina
  7. Grazie Alex, l'articolo è stato molto interessante,per chi come me comincia a fare i primi passi nel web ogni notizia utile per migliorare il proprio blog è molto gradita.Ciao

    RispondiElimina
  8. Sei una bomba! Appena ho un po' di tempo mi studio per bene tutto, così poi mi puoi anche interrogare! ;-)
    Baci e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Clara, guarda che queste sono proprio cosine di base, ce ne sarebbero tanti di argomenti da approfondire....
      Comunque ti ringrazio di essere passata.
      Baci,
      alex

      Elimina
  9. il tuo articolo è interessantissimo!!!!!!! vado a controllare anch'io, grazie infinite Lory

    RispondiElimina
  10. Ciao il tuo articolo è molto interessante ho subito messo in pratica i tuoi suggerimenti dato che sono una vera schiappa col pc.
    Grazie millleeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina, mi fa molto piacere di esserti stata utile.

      Elimina
  11. un post super interessante grazie

    RispondiElimina
  12. Ciao Alex, anche io mi associo alla tribù degli analfabeti informatici ed il tuo articolo è trooooopooooo intessante. Grazie baci baci

    RispondiElimina
  13. Cara lo sai che sono molto interessata a questo argomento...grazie per i consigli e aspetto i tuoi approfondimenti (non più ansiosamente del linky di domani però!!! uahhuahhhaaa ;)
    Baciozzo!!
    Ah, Ilaria e il suo blog li conoscevo già...BRAVISSIMI!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alex pensavo ad esempio ad un blog parallelo "fairycreativa shop" ma non so se si può fare! Cacchio, su internet non trovo niente...

      Elimina
    2. Guarda Fairy, e' un argomento in cui mi sto informando anch'io per mia madre, che si e' messa a fare borse di riciclo creativo e le vorrebbe vendere.

      E' tutto un casino, ho trovato alcune informazioni valide ma ho paura a pubblicarle perche'ho visto che dopo la pubblicazione di articoli simili, i blogger o autori di siti, sono stati subissati di domande che neanche i commercialisti...

      Dammi un po' di tempo per rielaborare il tutto, ok?

      Elimina
    3. Ah Ah.... certo certo , non ti preoccupare cara!!!
      Intanto io c'ho le mie due o tre amiche a cui dare i miei lavoretti e per ora mi bastano!!!
      Baci8!

      Elimina
  14. Articolo interessantissimo!!! Stavo giusto pensando di fare una pagina per mettere lo shop, ma mi mancano un po' di basi soprattutto a livello fiscale. Sono avida di informazioni: grazie, grazie grazie!!!

    RispondiElimina
  15. Sono di nuovo qui. Volevo risponderti sopra, ma ho cliccato a vuoto su "Rispondi" per un quarto d'ora...
    Comunque, io sono partita da qui per le varie notizie, che poi ho approfondito con la commercialista.
    http://www.atelierdelriuso.it/search/label/CONSIGLI%20per%20un%20BUSINESS%20CREATIVO
    Oltre a qualche notizia fiscale ci sono dritte praticamente su tutto, le sto ancora leggendo.
    In più posso dire che chi vende occasionalmente, come hobbista, è tenuto a rilasciare ricevuta semplice (non fiscale) con il proprio codice fiscale, fino ad un tetto massimo di 5.000 € l'anno e a dichiarare i guadagni nella dichiarazione dei redditi sotto la voce "redditi diversi". Nel momento in cui si supera questa cifra è necessario aprire Partita IVA. Sul prezzo di vendita degli articoli va calcolato all'incirca un 23% di tasse. Le spese per i materiali sono deducibili, perciò è utile farsi fare una fattura o una ricevuta.
    Nei mercatini c'è spesso la consuetudine di non fare ricevute, ma si tratta, di fatto, di evasione fiscale. In un momento come questo sarebbe importante dare un segnale di cambiamento cominciando da queste piccole cose.
    Se mi viene in mente altro ti faccio sapere e nel frattempo... spero di riuscire a vendere qualcosa anch'io!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto tanto a riguardo ed e' davvero un gran casino, tra leggi regionali etc.... ti ringrazio per il link, mi ero dimenticata di dirtelo che gia' lo conoscevo, e' che con tutti questi commenti a volte mi perdo....

      Elimina
  16. Alcune cose le intuivo ma non ne ero sicura, tipo i metatag!
    ottimi consigli come sempre,Alex!
    Grazie!

    RispondiElimina
  17. GRAZIE! sei davvero sempre molto preziosa

    RispondiElimina
  18. Questo articolo è molto interessante,ma molte cose di cui parli è arabo per me.Però è chiaro che per avere un sito o blog ben visibile bisogna starci dietro e perderci del tempo,che in questo periodo on ho purtroppo!

    RispondiElimina
  19. Grazie, grazie, grazie!!

    i tuoi consigli sono molto preziosi, sopratutto per una come me che si è appena tuffata in questa avventura!

    RispondiElimina
  20. Grazie Alex!
    Consigli graditi, opportuni e preziosissimi: ovviamente mi sono accorta che qualcosa in effetti mi era sfuggito e che ho ancora tanto da imparare...
    E tra l'altro vedo che stai facendo un ottimo lavoro con la grafica, brava!
    infine, condivido appieno l'apprezzamento per il ferro battuto, tanti complimenti a Ferreggiando!

    RispondiElimina
  21. Risposte
    1. Grazie e complimenti per il tuo nuovo video tutorial!

      Elimina
  22. Grazie ho imparato come inserire le metatag che non sapevo dove si trovavano nelle impostazioni. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che sono delle nuove impostazioni di Blogger. Fino a poco tempo fa, i metatag si inserivano direttamente nel codice sorgente e io all'epoca avevo fatto un casino..... avevo messo molte parole mentre il limite blogger era di 200 caratteri {ma non c'era scritto da nessuna parte!!!}.

      Comunque ho rimediato al tutto. Ora che e' molto piu' facile farlo, e' un peccatonon approfittare degli strumenti di blogger.

      Elimina
  23. sei troppo avanti alex, corri corri, ed io nn riesco a starti dietro!!!
    bravissima e utilissima!!!
    scusa ma io devo ancora mandarti un pacco!! mi invii il tuo indirizzo ???
    un abbraccio mik.

    RispondiElimina
  24. Grazie Alex, post utilissimo!!!!

    Xx
    Sara

    RispondiElimina
  25. Ciao!!Ho visto il post ieri ma non sono riuscita a commentare...così eccomi di nuovo qui per ringraziarti!!!!Per me che sono super imbranata i tuoi consigli sono utilissimi!!!!Grazie anche per essere passata dal mio blog...mi ha fatto molto piacere!Ciao Micol

    RispondiElimina
  26. grazie!! lo metto nei preferiti questo post!!!

    RispondiElimina
  27. Grazie, grazie, grazie, grazie!!!! Davvero! E' un post illuminante, a partire da quelle maledette parole di verifica che ora dovrei essere riuscita a togliere e a tutte le indicazioni utili che ho seguito alla lettera. Ora non resta che aspettare i risultati. Grazie ancora, vado a leggermi tutti gli altri post ricchi di consigli, che non sono mai troppi! sara

    RispondiElimina
  28. Grazie molto utile ma che mi dici delle altre voci tipo: Errori e Reindirizzamenti, Crawler e Indicizzazione? come mi devo comportare devo cliccare su si. Al momento non li uso visto che c'è l'avviso di usarli con cautela, tu che ne pensi, li usi?

    RispondiElimina
  29. Grazie Alex... alcune cose le avevo già fatte ma altre no!!
    Mentre vago nella nebbia più assoluta sull'argomento feed... che sono????
    Non è per caso che hai giù pubblicato a questo proposito qualcosa??

    Colgo l'occasione ... che è tanto che non ti sento... per farti tantissimi auguri per un anno strepitoso!!
    un bacio
    Clod

    RispondiElimina
  30. Io non ho un blog su blogspot ma avendo un sito ho letto molto sulle strategie SEO, indispensabile per far conoscere il sito e soprattutto metterlo in una buona posizione su Google. Il sito è aperto da 1 anno e un minimo di esperienza SEO me la sono fatta, quindi quello che consiglio:
    - scegliere una "keyword": una parola per la quale volete far trovare il vostro blog su Google. Es. se una vuole fare un blog sui bijoux, questa potrebbe essere una parola chiave. Controllare però che la concorrenza non sia troppa e impossibile, ottimizzare tutto il blog attorno a questa parola chiave.
    - Google non vede le immagini ma il testo, quindi se su blogspot si può fare, mettete nel codice html delle immagini il tag alt, alt="bijoux vendita sconti ecc"
    - ottimizzare titoli con la parola chiave, che sia il più possibile all'inizio della frase e ripeterla all'interno dei post
    - non forzare troppo con il SEO :D Google se ne accorge, quindi ovviamente usate la parola chiave con buon senso, non utilizzatela ovunque né troppe volte in un unico articolo
    - salvate le vostre immagini con nomi sensati, non "foto001.jpg" ma bijoux.jpg orecchinibojoux.jpg ecc
    - non appesantite il blog con tremila script inutili e che rallentano il blog, oltre a google scapperanno anche gli utenti
    - per le esperte, validare il codice su: http://validator.w3.org/ in modo che non ci siano errori di codice
    - un sistema di backlinks, cioè altri siti che riportano al tuo sito, più questi siti hanno un alto indice di "affidabilità" da Google (il page rank) più un link del vostro sito su quel sito sarà una buona cosa. Ovviamente evitare come la morte backlink da siti di spam, pornografici, con virus ecc.

    Ci sarebbero tante altre cose ma mi fermo qui! :) ciao

    RispondiElimina
  31. Non sai quanto mi sei d'aiuto in questi giorni!!
    Bacioni
    Giovanna

    RispondiElimina
  32. Grazie per queste interessanti informazioni! Ho un blog con le mie creazioni e seguirò sicuramente i tuoi consigli!
    Elsa

    RispondiElimina
  33. quanto mi stai piacendo...ottimi consigli!
    Bacioni
    Giuliana

    RispondiElimina
  34. quanto mi stai piacendo...ottimi consigli!
    Bacioni
    Giuliana

    RispondiElimina
  35. Non è che passeresti anche dal mio blog per darmi qualche suggerimento?
    :D

    RispondiElimina
  36. Come al solito, i tuoi consigli sono utilissimi! ^_^
    Pian piano sto restaurando il blog, mi piace sempre di più prendermi cura di questa mia "creatura".
    Grazie mille!!!

    RispondiElimina
  37. Grazie mille per questo post utilissimo! da qualche giorno mi sto cimentando con il mio primo blog "coscienzaevolutiva.blogspot.com". Grazie ai tuoi consigli sto imparando molto!

    RispondiElimina
  38. Moolto utile! grazie per tutti questi consigli...
    Il mio blog "lacasinaverde.blogspot.it" è ancora agli albori e ho tanto da imparare! Un passo alla volta!

    RispondiElimina
  39. Mamma mamma, ti scopro solo ora con immensissimo piacere!
    Complimenti davveroper gli argomenti interessantissimi.

    Mary

    RispondiElimina
  40. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sorry, avevo inserito un commento doppio.
      Grazie per i tuoi articoli interessanrti.

      Mary

      Elimina
  41. Veramente interessante cara Alex! mi piacerebbe se tu approfondissi.
    Bacioni
    Sara

    RispondiElimina
  42. Grazie infinite per i consigli, sto imparando moltissimo da questo blog!! In tutto questo tempo, non ho mai trovato un altro blog con informazioni così precise! COmplimenti per il lavoro. www.benessereipnosi.com

    RispondiElimina
  43. Ho iniziato da poco un mio blog e sto guardando tutti i tuoi post! Utilissimi!
    P.s. meno male non sono la sola a spostare le lumachine..

    RispondiElimina
  44. Ogni giorno scopro nuove chicche..sistemare il Blog con la gatta che sonnecchia sulla tastiera del notebook non è il massimo però ^_^'..ho comprato una tastiera usb..ma lo schermo non posso alzarlo :D..Ciao e ancora grazie..

    RispondiElimina