A Lezione da Manimente – La Pittura Country {Guest Post 1/2}

 
Care amiche creative, oggi voglio presentarvi un’amica di C’è Crisi che ha accettato di scrivere un breve tutorial di pittura country per noi.

Si tratta della bravissima Barbara, autrice  del blog Creare con le Mani e con la Mente..., creativa a tutto tondo con un occhio di riguardo per lo stile country.


Sono contentissima che abbia accettato di scrivere qui per condividere con noi la sua conoscenza della pittura country. Barbara ha anche disegnato un pattern esclusivamente per questa lezione, che ho pensato di dividere in due parti per comodità.

Pattern Casette tutorial pittura country manimente

Lascio a Manimente la parola, mentre ci racconta della sua passione e elenca i materiali necessari per provare a sfornare questo delizioso quadretto direttamente a casa nostra. Do il benvenuto a Barbara e ringrazio in anticipo coloro che vorranno lasciare un commento e visitare il blog Creare con le Mani e con la Mente... per conoscere meglio lei e la tecnica del country painting.





Ciao a tutte, mi chiamo Barbara, ormai “conosciuta” in rete come Manimente! Quando Alex di C’è Crisi C’è Crisi mi ha chiesto di scrivere un Guest Post quasi non ci credevo . . . Subito dopo mi è montato il panico: e che scrivo io???

Poi ho fatto gli esercizi di yoga, ho respirato a fondo e mi sono buttata!!!

Eccomi qui a parlarvi di me e di quello che mi piace fare!

Adoro tutta la creatività in genere, qualsiasi cosa permetta di pasticciare con le mani è per me fonte di continua scoperta.

Nel 2008 però ho scoperto la pittura country ed è stato amore a prima vista. Ho cominciato da autodidatta cercando tutorial in rete di qui e di là, chiedendo consigli alle esperte (sempre gentili e disponibili) e tutt’ora seguo il consiglio di una Blogghina: PROVARE,PROVARE,PROVARE!!!


La pittura Country è una tecnica pittorica nata in America ( infatti le artiste più famose di progetti di questo tipo sono proprio Americane) e che permette a tutti, anche a chi non ha nessuna confidenza con colori e pennelli di creare dei piccoli capolavori.

Negli anni, per affinare la mia tecnica e imparare gli immancabili trucchetti, ho frequentato diversi corsi con artisti italiani esperti di settore e quest’anno per la prima volta ho insegnato anche io la pittura country a delle ragazze del mio paese.

Di certo ricordo ancora l’emozione al termine di uno dei miei primi progetti realizzati, lo stupore e l’incredulità davanti al risultato: “MA DAVVERO L’HO FATTO IO?????”



Oggi vorrei tanto incuriosirvi e cercare di appassionarvi a questa fantastica tecnica pittorica quindi quale metodo migliore se non regalarvi un tutorial con un mio pattern disegnato apposta per C’è Crisi C’è Crisi e i suoi lettori?

Premessa. Questo è il mio metodo pittorico, acquisito a seguito di corsi e di continue prove. Non vuol essere assolutamente legge per nessuno ma solo uno spunto per provare.


Occorrente:

Tavola di legno ( va benissimo anche qualcosa di riciclato, anzi meglio)
Pennelli tondi e piatti, un liner e un pennello a scalpello.
Carta grafite
Paper Palette (foglio di carta necessario per realizzare le sfumature prima di riportarle sul progetto)
Lista dei colori Americana della To-Do:

Black Plum, Burnt Umber, Burnt Sienna, Buttermilk, Celery Green, Country Red, Deep Midnight Blue, Golden Straw,
Hauser Dk Green, Hot Shots Fiery Red, Light Avocado, Williamsburg Blue.



Spero di avervi incuriosite e ci vediamo domani con la seconda parte del guest post ed il tutorial passo passo vero e proprio! Bacioni, Alex

7 commenti :

  1. Che bello! Mi piacerebbe un sacco saper disegnare e dipingere...ed invece sono pressoché negata :(
    Grazie per queste belle "lezioni"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gemma, credimi è fattibile per tutti . . . Provaci e vedrai che alla fine sarai entusiasta e soddisfatta del risultato, se hai problemi non esitare a contattarmi, ben volentieri ti darò qualche altra dritta!!!

      Elimina
  2. Anzitutto grazie infinite ad Alex x la possibilitá che mi ha dato di condividere con i suoi lettori la mia passione. Grazie infinite! Altra cosa, Gemma credimi é fattibile per tutti... Provaci e vedrai che alla fine sarai entusiasta del risultato, se hai difficoltá naturalmente non esitare a contattarmi, ben volentieri ti daró qualche altra dritta!

    RispondiElimina
  3. Grazie Alex e Grazie Barbara, per questa bellissima idea e per la vostra disponibilità!
    Per Barbara: sicura ce la possono fare proprio tutti? Io sono davvero stra-stra-negata per la pittura.
    la carta grafite è simile alla carta carbone o tutta un' altra cosa? Grazie ancora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. credimi, è davvero per tutti!!! Le spiegazioni sono passo passo e il disegno lo ricalcate con la carta grafite. La carta grafite scura è come la mina della matita non blu come la carta carbone, quindi se stai leggera nel ricopio dopo puoi coprirla col colore senza problemi! La carta grafite c'è anche bianca. Fatemi sapere se decidete di buttarvi . ..

      Elimina
  4. Come mi hai incuriosito!!! Aspetto la seconda puntata!!!

    RispondiElimina