Face Painting: Idee Trucco per Bambini


Michael Hirschka / pixelio.de

Conservo dei bellissimi ricordi sul face painting, sia quand’era mia madre a pitturarmi la faccia a Carnevale che quando da universitaria mi affidavo agli studenti del liceo artistico di Venezia che, per racimolare qualche soldino, dipingevano delle magnifiche farfalle sui volti di noi passanti.

Lo spazio per i vostri guest post è sempre aperto qui sul blog e oggi vorrei farvi leggere un articolo che mi ha inviato Claudia Pagano.


Il face painting è una pratica molto creativa e divertente, soprattutto quando svolta insieme a dei bambini. È un gioco che li coinvolge in maniera particolarmente positiva, scatenando la loro fantasia, ma anche la loro artisticità. Il face painting, infatti, può essere di due tipi: astratto, oppure utilizzato per creare delle maschere più delineate e dettagliate. Perfetto per le feste, per il Capodanno, Halloween o Carnevale, è un gioco facile ed economico, bastano alcune semplici idee.

Innanzi tutto, il trucco. Bisogna acquistare prodotti adatti, che non irritino la pelle particolarmente delicata dei vostri bambini. Alcuni prodotti make up possono essere gli stessi utilizzati dagli adulti come questi, scegliendo magari alcuni rossetti non troppo densi o gli ombretti adeguati. Altri, invece, sono trucchi pensati apposta, a base d’acqua, atossici e anallergici, ideati per le pelli delicatissime e che si levano facilmente con l’acqua, così da salvaguardare anche i vestiti. Si trovano online, oppure nei negozi specializzati.

facepainting per adulti e bambini
Scegliete tanti colori, molto accesi, che vi permettano ogni tipo di trucco richiesto. Oltretutto, sono colori molto coprenti e consistenti, permettendo la sovrapposizione senza mischiarsi, nemmeno i più chiari sui più scuri. Possono essere applicati sia con la spugna che con il pennello e hanno la caratteristica di durare anche giornate intere, senza screpolarsi o dissolversi. Ma in ogni caso bisogna stare attenti ad utilizzare solo tinte e prodotti specifici ed approvati dall’EU.

I trucchi possono essere tanti e di vario tipo: i più classici sono gli animali. Le farfalle, le tigri, i leoni, i cani e i gatti, ma anche magari qualche supereroe, come batman e spiderman. Si possono poi fare delle composizioni un po’ più astratte, come fiori, cuori, soli ed elementi naturali in genere. Dipende dai gusti del bambino, se è un trucco da abbinare ad una maschera di Halloween, Carnevale o meno e dall’occasione in cui viene creato. Una cosa è certa, bisogna essere degli abili artisti quando lo si fa in situazioni ufficiali o comunque importanti. A meno che, infatti, non sia un momento di puro gioco tra voi e i vostri figli, è bene essere capaci a disegnare e creare disegni esteticamente eleganti sul volto dei bimbi che andrete a truccare. Non è facilissimo, infatti, realizzare un trucco del genere. Per questo vi consigliamo di seguire magari un corso, oppure farvi insegnare da qualcuno di più esperto, oppure prendere spunti dai tutorial online (potete cliccare qui per vederne alcuni fatti davvero molto bene) e, se possibile, fare pratica su qualcuno prima di cimentarvi.

Questo perché il face painting è un’attività magica per i bambini, che hanno sempre aspettative molto alte, ma anche richieste spesso molto bizzarre! 

                                                                                                                          Claudia



E voi che esperienza avete a questo riguardo? Preferite usare i trucchi normali o quelli appositi per questo tipo d’arte? E cosa piace maggiormente ai vostri piccoli? Se ne avete parlato sul blog, mi piacerebbe leggervi quindi lasciate i vostri link nei commenti! Ok? Bacioni, Alex

Potrebbero interessarti:

14 commenti :

  1. Io finalmente ho i bimbi abbastanza grandi da poterli truccare! Mi dispiace solo che poverini facciano da cavia ai miei primi esperimenti! Vediamo come andrà...intanto mi hai dato degli ottimi spunti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hey Koko, se fai le foto delle loro faccine vorrei vederle! Ma quali cavie? Sono sicura che sei bravissima!

      Elimina
  2. Credo di non aver mai dipinto i visetti delle mie figlie quand'erano piccole, temevo (al limite della paranoia) che dentro i colori ci fosse qualche sostanza irritante.
    In compenso una volta cresciute ci hanno dato dentro alla grande, a casa si sono impiastricciate di tutti i colori!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho fatto di peggio! Quand'ero piccila usavo i trucchi di mia madre per putturare i muri... kajal e smalti compresi... povera mamma!

      Comunque esistono prodotti appositi per il viso dei bimbi, ipoallergenici etc.. se non sono stati testati sugli animali ancora meglio!

      Vedo che vivi in provincia di Venezia, anch'io!

      Elimina
  3. Ciao Alex, grazie per la carrellata di foto! Sono molto affascinata da questi trucchi, e vedo contenti tanti bambini quando li trucco alle feste! Io uso dei colori appositi. Anche per non cercare storie nel caso qualche bambino risulti irritato alla pelle.
    La pelle dei bambini va comunque rispettata.
    Ti lascio il link in cui ne parlo nel mio blog
    http://moniemom.blogspot.com/2012/12/truccabimbi-intrattenimento-cool-festa.html
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Moni, grazie mille per aver lasciato il link al tuo post. Passo a leggerti! Buona serata, alex

      Elimina
  4. Purtroppo pare che questo genere di trucchi piaccia solo a me, in casa... ma potrei dedicarmi alla mia super rosa e sbrilluccicosa nipotina, no??? ^_^
    Andrò a curiosare al link, ma anche questi postati qui sono bellissimi!!!

    RispondiElimina
  5. Bellissimo! Mia figlia si truccherebbe anche per andare a dormire! Grazie Alex!
    Sara http://mesobjetsdecharme.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, posso solo immaginare.... e poi noi donne siamo fatte cosi'!

      Elimina
  6. sono sempre rimasta affascinata da questo tipo di arte, quando andiamo in giro per le fiere sempre più spesso troviamo degli animatori che realizzano questi trucchi e naturalmente la mia Michelle si fa truccare volentieri il viso... quasi sempre sceglie le farfalle
    mi piacerebbe fare un corso per imparare questa tecnica, sarebbe utilissima per animare le feste in oratorio o per le recite Natalizie tu sai se dalle mie parti provincia di CN tengono dei corsi?
    ho visto che molti di loro tengono sotto mano delle foto con dei disegni così da ricopiare la figura
    quelle che hai pubblicato sono molto belle e divertenti le terrò presenti
    grazie VAleria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valeria, anch'io le volte in cui mi sono fatta truccare a Venezia ho scelto le farfalle. a parte il fatto che sono animali che adoro... sono molto simmetriche e ci si puo' sbizzarrire con i colori!

      Bacioni, alex

      Elimina
  7. queste iniziative mi affascinano
    .Anch'io truccavo la mia piccolina una volta e mi sbizzarrivo con le farfalle.ciao .lilly

    RispondiElimina
  8. Wow! Mi sa che per carnevale io e i miei tre nipotini ci divertiremo un sacco :))).
    Ciao Giovanna

    RispondiElimina
  9. Una volta ad una festa fatta dall'asilo dei miei figli mi sono messa a dipingere(diciamo pure così)i volti di un sacco di bambini.Una soddisfazione enorme nel vedere la loro felicità!

    RispondiElimina