Illustrazioni Whimsical + Dedica a Chi è ‘Diverso’



È da un che non pubblico un post coi miei disegni ed illustrazioni e lo linko alle vostre iniziative. Quale miglior periodo, se non il week-end, per fare un giro sul blogroll, seduta spaparanzata con un caffé fumante in una mano  e il mouse nell’altra a leggere come le amiche di blog se la sono passata durante la settimana appena trascorsa?

Voglio mostrarvi alcune illustrazioni che hanno in comune il fatto di essere state disegnate sul cartone della pizza, alla faccia del riuso creativo della carta!



Di solito mi capita di vedere qualcosa in giro per casa, di essere assalita da un pensiero e di dover prendere carta e penna {o matita, pennarello o pennello}. In questo caso invece, ero a casa sola soletta, ho preso in mano il cartone bianco e ho cercato di mettermi in contatto con la mia Musa ispiratrice per vedere se aveva qualcosa da dirmi {‘Pronto? C’è qualcuno?’}.

È stato diverso dal solito, quando mi concentro pensando “adesso disegno un cane” e sul foglio di carta esce un cane. Questa volta ho lasciato la mente sgombra e non ho pensato assolutamente a niente.  Mi sono fatta guidare dal silenzio interiore e la matita si muoveva da sola. Io ero solo il tramite, come in una sorta di meditazione.
whimsical cute baby Collage


Penserete che le righette tipiche del cartone della pizza mi diano fastidio ma non è affatto così. Anzi, la rigatura dona una certa texture all’immagine, non trovate? {Come trasformare i difetti in pregi...}


Ho anche lasciato da parte il mio giudizio di cosa può risultare bello o non bello lasciando che i dentini aguzzi di questo mostriciattolo pelosone non la facessero da padrone. Infondo, sta sostenendo un cuore, no? 
Quindi tanto cattivo non deve poi essere…
Nice tooth Whimsical Characters 020


Poi volevo farvi vedere una delle copertine rigide che separano i temi nella mia agenda che ho alterato qualche mese fa. Ricordate il mio  Altered Journal  ? L’agenda in finta pelle appartenuta a mio padre e con le pagine risalenti al 1995 che uso per programmare le mie settimane e il blog?

La sezione che uso di piu è naturalmente quella del ‘This Week’ che con il restauro è ora diventata ‘Week by Week’. 
art journal cover treasure -Whimsical Characters 031


Avendola sempre davanti agli occhi, aveva iniziato a diventarmi antipatica. Il bello del è che tutto si fa e si rifà a piacere. Ho strappato via le pagine dei manga che ricoprivano la copertina e gli ho dato una bella passata di pittura ad acqua per creare texture e soprattutto offrire maggior aderenza agli strati di colore che gli sono succeduti.

Qualche sbavatura qua e la {tipiche del mio stile caotico}, qualche stralcio di libro incollato, una bambolina dalle gambe storte ed un messaggio per me importante:

“Treasure Your Being Different”




… che poi si sposa bene col tema del mese su Artists in BlogLand

"Always be a first-rate version of yourself instead of a second-rate version of somebody else." [Judy Garland]
week by week cute dolly face Whimsical Charactersjpg



Si perché é la nostra diversità che ci rende speciali, che ci rende esseri unici tra miliardi di anime, che ci permette di arricchirci grazie alle esperienze belle e brutte che la vita ci mette davanti e che ci aiuta ad essere di supporto e ispirazione gli uni agli altri in questo mondo.


Non vergognatevi mai del vostro essere diversi, seguite il vostro istinto  e siate voi stessi. La nostra diversità è una ricchezza, non qualcosa da cui scappare, ne da temere.

Ve lo dice una che quando veniva chiamata weird o weirdo in Irlanda e in Inghilterra diceva “I‘m not weird, I‘m Italian!”, che quando le amiche di Barcellona le dicevano “Alex, eres rara” rispondeva “no soy rara, es que soy italiana!” e ora che sono tornata in Italia dice “e ora che scusa uso?”

Ebbene si, sono proprio strana, sono unica e mi piaccio così!



Prima di salutarvi, voglio dirvi che sono felice che il governo francese stia facendo passare la legge che permette agli omosessuali di contrarre matrimonio e adottare. In Italia siamo ancora così indietro, così arretrati….



Dedico questo poema a tutte le donne del mondo {diverse o meno}



Si soy rara... [Del libro Laberinto íntimo]


Si soy rara por intentar sembrar en el camino semillas de alegría.
Si soy rara por sonreírle a la vida aunque me lo ponga difícil.
Si lo soy por creer que el mundo es un ser vivo que tiene derecho a recibir, no sólo a dar.
Si lo soy por prestar oídos al pulso de la naturaleza en lugar de a los engañosos cantos de sirena de la sociedad.
Si defiendo que la ayuda no se compra ni se vende, sino que se presta.
Si me emociona el retorno, cada año, de una golondrina al nido que la vio nacer.
Si me indigna ver a una mujer con las manos ajadas de trabajo mal recompensado.
Si me duele el niño de mirada marchita que se cruza en mi camino.
Si soy rara por pensar que a la humanidad le queda una esperanza
mientras haya una sola persona que lo crea.
Si consiguen embelesarme el sonido de una nota, el arrullo de un mar en calma.
Si no escucho las palabras porque me pierdo en la voz que las pronuncia.
Si soy rara por despertar, a media noche, con la urgencia de un verso prendido en mi boca.
Si soy rara por creer que el corazón me da la libertad y la razón me la quita.
Si soy rara por vestirme de payaso para robar una sonrisa amiga.
Si lo soy por mirarme en unos ojos con la esperanza de verme reflejada en ellos, entonces, sí.
Entonces confieso que soy rara, y mientras quede en mi cuerpo un soplo de vida lucharé por seguir siéndolo y por dejar constancia de ello.



Fonte poesia: poemariodemujeres.com



P.S. Con questo post partecipo all’iniziativa di Emanuela {Soft Inspirations Linky Party} #2,  a quella di Sastriale 52 Week Project 14 e ancora a Paint Party Friday e la sfida di aprile su  Artists in BlogLand.


29 commenti :

  1. bellissimo post, Alex, w la diversità!
    concordo sull'arretratezza dell'Italia, sono felice che la Francia si stia muovendo per questa legge a mio avviso giusta.
    una cosa: different è scritto male, hai scritto diffent

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Jo', che vergogna!!! Mi sa che ormai e' troppo tardi per correggere, rifare le foto e pubblicarle con la scritta giusta... dicamo che il mio e' un different "diffent" e siamo apposto! Sono unica anche per questo!

      Elimina
  2. Mi viene solo da dire che sei un'Artista! =)
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela ma non esageriamo... ho fatto anche un errore di spelling...!

      Elimina
    2. Appunto, l'ho visto...ma è una "licenza d'artista"! =)))
      Daniela
      P.S. e comunque non esagero, le tue illustrazioni sono particolari e originali, uniche appunto.

      Elimina
  3. Love all the diversity and beautiful colors on your post today. Happy PPF!

    RispondiElimina
  4. Loving your quirky and fun paintings. Happy PPF, Annette x

    http://nettysartadventures.blogspot.co.uk/

    RispondiElimina
  5. Grazie delle belle foto e del tuo post. Ely

    RispondiElimina
  6. Bel post e belle parole!
    Bacioni
    Giovanna

    RispondiElimina
  7. Alex, strana, diversa, rara...artista, poeta, blogger...io direi unica, nel senso più positivo che ci sia!!!! Questo post, inno alla diversità mi è piaciuto tantissimo!!!

    Buon weekend!!!

    RispondiElimina
  8. Adoro il disegno, e la frase mi rappresenta in pieno :D Bellissima poesia (sto studiando un pò di spagnolo in vista di un viaggio a Madrid ;) ).
    La notizia dalla Francia mi ha resa davvero felice, quella bellissima foto su repubblica.it con un cartello colorato che diceva "Egalite n'attend plus" mi ha riempita di gioia, purtroppo mi ha fatto anche pensare a quanto siamo indietro..sarà una lunga e faticosa strada.
    Un abbraccio,
    Ila

    RispondiElimina
  9. Che simpatici i tuoi disegni!

    RispondiElimina
  10. Adoro il tuo modo di caos e di colori, la tua capacità di arrivare dritta al cuore con rara e semplici; spesso dimentichiamo quanto sia importante essere se stessi e dunque "diversi" da chiunque altro e per questo unici...
    Proprio l'altro giorno ho ritrovato dei vecchi diari, pieni di pezzi di giornale incollati qua e la, petali di rosa tra fiumi di parole e mi sono chiesta: "Che cosa mi è successo?".; probabilmente il corso della mia vita ha fatto sì che la mia musa ispiratrice ce l'avesse con me, ma spero tanto che torni presto a farsi largo tra i futili pensieri e il disincanto che fin troppo a lungo hanno occupato la mia mente.
    Ancora una volta Grazie! I tuoi post sono sempre un ottimo spunto di riflessione ;)
    Besitos! :*

    RispondiElimina
  11. I love her! Thank you so much for joining our challenge at Artists in Blogland.

    RispondiElimina
  12. Questo post mi ha fatto un'iniezione di ottimismo; fresco,caotico,originale e con la poesia arriva la commozione...brava!!

    RispondiElimina
  13. Such sweet whimsies, I love the colours, Beautiful!

    RispondiElimina
  14. I don't understand anything what you're writing, but I love your work ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahaha,I know what you mean! Thanks for your comment anyway!

      Elimina
  15. I love your little paintings and I also love to sit with coffee in hand and visit all of the beautiful pieces of art found on my blogging friend's sites. Hope you have a great weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks Deanna, I love your amazing work too!

      Elimina
  16. Love your blog and its bright clear colours and enjoyed your words on diversity... sorry I am late getting here for PPF but figuring I am just extending the fun... well that is my excuse and I am sticking to it ...xx

    RispondiElimina
  17. Wonderful painting. I do like to see the process oh how people work.
    Very nice blog and your art is joyous.
    Nicole/Beadwright

    RispondiElimina
  18. Belli i tuoi disegni, mi piace molto l'idea di usare qualsiasi tipo di supporto che non sia solo il foglio da disegno.
    Essere diversi può essere un problema con le persone ignoranti, purtroppo.
    In Italia non abbiamo ancora una legge sulle coppie di fatto, figurarsi sui matrimoni gay!
    P.S.: ho pubblicato un post su Pintrest, se lo leggi fammi sapere cosa ne pensi.
    Ciao ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So cosa intendi dire... avendo vissuto in Spagna, mi sono stupita di quanto siamo smili ma anche diversi. Il fatto che i figli prendano anche il cognome della madre, le coppie di fatto, i gay che si baciano tranquillamente per strada...

      Non capisco questa paura del diverso... nella prossima vita potremmo reincarnarci in un contenitore di sesso opposto al nostro attuale... l'anima non ha sesso, proprio come gli angeli.

      Ora passo a vedere il tuo articolo! Alex

      Elimina
  19. Cara mia, I love your pink Girl. Fantastic Colours!
    Hugs
    Erika

    RispondiElimina
  20. Sweet and funny paintings/illustrations!
    They make me smile :-)

    Happy belated PPF!

    Ilona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi Ilona, glad you find them sweet! I'll come over to see what you linked! Hugs, alex

      Elimina